Interrogazione su rientro a scuola post-emergenza

Al Presidente del Consiglio Comunale

Al Sindaco

COMUNE DI SANSEPOLCRO

Oggetto: Interrogazione del gruppo Movimento 5 Stelle su modalità per rientro in sicurezza degli alunni nelle scuole

La sottoscritta Catia Giorni, consigliere comunale del gruppo “Movimento 5 Stelle”,
Premesso che:

  • Molto probabilmente il rientro a scuola a settembre sarà possibile solo progettando situazioni diverse da quelle a cui siamo stati abituati finora, situazioni che permettano ingressi contingentati e una divisione degli studenti;
  • I nostri plessi scolastici, in particolare la scuola elementare Collodi e la scuola media Buonarroti, non sembrano al momento attrezzati per predisposizioni del genere. A preoccupare è in particolare la situazione della scuola media Buonarroti, che ad oggi l’unico istituto secondario di primo grado a Sansepolcro. Peraltro nelle ultime comunicazioni ricevute dalla Giunta, sembrava che i lavori per la messa in sicurezza dell’edificio fossero imminenti.
  • Anche l’asilo nido “La cometa” presenta una situazione difficilmente gestibile, alla luce dei requisiti che potrebbero essere richiesti, considerando l’alto numero di bimbi presenti in ogni sezione e il poco spazio a disposizione.

Tutto ciò considerato, interroga il Sindaco:

  • Se l’Amministrazione sta già predisponendo dei piani per permettere il rientro a scuola degli alunni a settembre, considerando la situazione delle nostre strutture. In caso, si chiede di illustrarli ai capigruppo convocando una commissione ad essi dedicata.
  • Quale sia il livello di interazione con il dirigente scolastico e se si è già pensato a un modo di aiutare gli alunni le cui famiglie sono in difficoltà con l’acquisto degli apparecchi di connessione alle videolezioni, come peraltro già avvenuto in comuni a noi limitrofi.

Catia Giorni, consigliere comunale Movimento 5 Stelle Sansepolcro

 

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.