Ponte, nuovo ricorso e nuovo rinvio? Cornioli chiarisca

Tempo di lettura: 1 Minuto

Nel silenzio e nelle omissioni del Sindaco, emerge dall’Albo pretorio una nuova e sconcertante puntata dell’interminabile vicenda relativa al secondo Ponte sul Tevere, un percorso ad ostacoli che sta diventando il simbolo di una totale incapacità amministrativa da parte della Giunta Cornioli.

Apprendiamo infatti da una Delibera di Giunta, la n. 70 del 16 Aprile, che la Società Conscoop ha presentato ricorso al Consiglio di Stato contro la sentenza, emessa dal TAR della Toscana lo scorso 6 marzo, in cui veniva riassegnata la titolarità dell’esecuzione dei lavori a un altro raggruppamento di imprese.

Come più volte ripetuto infatti la società che aveva vinto la gara d’appalto era stata esclusa e poi riammessa alcuni mesi dopo. Nel frattempo però il Comune aveva assegnato a Conscoop, che si era classificata seconda, l’esecuzione dei lavori. Un grande caos insomma determinato da una esclusione che, secondo quanto scritto in un parere dell’ANAC (Autorità Nazionale Anticorruzione), non aveva fondamento.

Anche se in questo periodo abbiamo tanti colloqui via Skype con  Sindaco e capigruppo di maggioranza sulle tematiche amministrative più urgenti, chiaramente con priorità alla gestione dell’emergenza sanitaria, abbiamo appreso questa notizia solo dopo una settimana e solo accedendo all’Albo Pretorio.

Non una sola parola su questa vicenda da parte del Sindaco, forse troppo impegnato sul set di tanti video “emozionali”. In una settimana, non ha mai trovato il tempo di informare le opposizioni di un argomento così importante che riguarda l’opera pubblica dal maggior costo e impatto nella storia di Sansepolcro.

Esprimiamo dunque preoccupazione per questo ulteriore passaggio che dimostra la totale incapacità della Giunta Cornioli nello svolgimento dei lavori pubblici, e proprio per questo abbiamo presentato in maniera congiunta un’interrogazione per chiedere tutti i chiarimenti necessari.

 

I capigruppo dell’opposizione consiliare di Sansepolcro

Catia Giorni (Movimento 5 Stelle)

Alessandro Rivi (Lega)

Andrea Laurenzi (Partito Democratico)

Tonino Giunti (Forza Italia)

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.