Interrogazione su bandi per nuovo ponte sul Tevere

La sottoscritta Catia Giorni, consigliere comunale del gruppo “Movimento 5 Stelle”

Premesso che:

Nel precedente Consiglio di luglio 2019 abbiamo presentato una interrogazione in merito al caos venutosi a creare nella gara di affidamento dei lavori per il secondo ponte sul Tevere cui l’assessore Marzi, visibilmente e udibilmente irritato, ha fornito una risposta largamente incompleta.

In data 2 agosto 2019 abbiamo altresì appreso da due Delibere di Giunta, la n. 171 e la n. 173, due ulteriori gravi sviluppi della vicenda:

  • La RTI Conscoop, cui erano stati assegnati i lavori a seguito dell’esclusione dalla gara della RTI Castaldo ha presentato ricorso al TAR contro la riammissione in gara della concorrente disposta dal Comune di Sansepolcro;
  • E’ stato annullato il contratto con la società che aveva vinto il bando per i Servizi tecnici per la Direzione dei Lavori, Contabilità e Coordinamento della Sicurezza in fase di esecuzione per l’intervento Realizzazione del secondo ponte sul fiume Tevere e raccordi stradali di collegamento fra la zona industriale Alto Tevere e via Bartolomeo della Gatta sul tracciato della via comunale dei Banchetti

Ci permettiamo dunque di chiedere nuovamente risposta ai seguenti interrogativi, divenuti ancora più urgenti a seguito degli ulteriori gravi sviluppi sopra sintetizzati:

  • Si chiede la presentazione di un serio cronoprogramma dei lavori, in cui vengano finalmente indicate delle tempistiche certe e verificabili.
  • Si chiede, per l’ennesima volta, una indicazione concreta delle fonti di finanziamento di cui il Comune intende avvalersi per la realizzazione del fondamentale tratto di strada attualmente non finanziato e, senza il quale, il nuovo ponte sarebbe solo una ennesima costosissima “cattedrale nel deserto”.
  • Si chiede infine se l’Amministrazione non si sia pentita di insistere nella realizzazione di un progetto che esclude il transito dei mezzi pesanti e che prevede costi decisamente maggiori rispetto a soluzioni alternative che sono state presentate in questi anni all’attenzione sia della precedente che dell’attuale Amministrazione comunale ricevendo da entrambe un fragoroso disinteresse.

 

Catia Giorni – consigliere comunale Movimento 5 Stelle

Print Friendly, PDF & Email
Passiamo parola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi