Interrogazione su gestioni associate Unione dei Comuni

Interrogazione su gestioni associate Unione dei Comuni

Oggetto: Interrogazione del gruppo Movimento 5 Stelle inerente “gestioni associate dell’Unione Montana dei Comuni della Valtiberina Toscana”

La sottoscritta Catia Giorni, consigliere comunale del gruppo Movimento 5 Stelle di Sansepolcro, chiede che venga iscritta all’ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale la seguente interrogazione, sulla quale si chiede risposta scritta:

Sul sito web dell’Unione Montana dei Comuni della Valtiberina Toscana (www.valtiberina.toscana.it) si può leggere quanto segue:

L’Unione Montana dei Comuni della Valtiberina Toscana è stata individuata ambito ottimale per la gestione in forma associata delle funzioni e dei servizi di competenza comunale. Le gestioni associate che, in seguito alla stipula di apposite convenzioni associative, sono state attivate, e per le quali è stata conferita apposita delega all’Unione, sono:

  • Gestione associata sviluppo risorse umane
  • Gestione associata dei servizi informatici e telematici (livello minimo di integrazione)
  • Gestione associata delle funzioni relative alla valutazione di impatto ambientale (V.I.A.)
  • Gestione associata della Protezione Civile
  • Gestione associata dei Canili
  • Gestione associata dei Mattatoi
  • Gestione associata ISEE
  • Gestione associata di servizi e interventi in favore delle famiglie
  • Gestione associata di servizi e interventi per l’infanzia e i minori
  • Gestione associata di servizi e interventi di assistenza sociale per anziani
  • Gestione associata di servizi e interventi di assistenza sociale nell’area delle dipendenze
  • Gestione associata servizi di assistenza sociale e di integrazione di stranieri, apolidi o nomadi (livello minimo di integrazione)
  • Gestione associata dei procedimenti per la concessione dei contributi per l’abbattimento delle barriere architettoniche

Premesso che tale condizione risulta superata poiché alcuni dei servizi sopra elencati risultano soppressi;

Visto che la posizione dell’attuale amministrazione Comunale circa la gestione dell’Unione e il possibile futuro Comune Unico non è chiara poiché essa non ha ancora espresso le proprie linee programmatiche, in palese violazione dell’articolo 15 comma 3 dello Statuto Comunale che recita: Nell’esercizio della funzione d’indirizzo, entro due mesi dall’insediamento, il Consiglio esamina ed approva a maggioranza dei componenti il programma proposto dal Sindaco, sentita la Giunta. In tale sede il Consiglio partecipa alla definizione delle linee programmatiche relative alle azioni ed ai progetti da realizzare nel corso del mandato.

INTERROGA

l’Amministrazione comunale e in particolare il Sindaco nella sua veste di assessore nella Giunta dell’Unione, al fine di conoscere e rendere di pubblico dominio lo stato di attuazione delle gestioni associate.

Si richiede altresì un giudizio dell’Amministrazione Comunale circa l’opportunità, sostenuta dal nostro gruppo, di andare oltre una Unione dei Comuni incompleta (solo 6 comuni su 7 hanno aderito) e poco efficiente, concentrando le forze nella definizione del Comune Unico della Valtiberina.

Catia Giorni, consigliere comunale MOVIMENTO 5 STELLE SANSEPOLCRO

Print Friendly, PDF & Email
Passiamo parola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *