M5S Sansepolcro: una nuova vita a Piazza Torre di Berta

Tempo di lettura: 1 Minuto

Il Movimento 5 Stelle di Sansepolcro, in previsione del prossimo Consiglio Comunale di settembre, ha depositato in questi giorni una mozione per la riqualificazione di Piazza Torre di Berta.

Nello specifico, la nostra proposta è quella di indire entro breve tempo un concorso di idee, al quale possano partecipare tutti coloro che pensano di avere un buon progetto per ridare vita al cuore propulsore della nostra città, che ormai da troppo tempo non viene affatto valorizzato. Ricordiamo che il procedimento del concorso di idee da molti anni viene sempre più frequentemente utilizzato da molte città italiane, proprio al fine di stimolare la partecipazione e la creatività dei progettisti. E ci sembra un modo che possa coinvolgere anche tanti giovani professionisti della zona, che possano così sentire di avere voce in capitolo nel futuro urbanistico e architettonico della loro città.

Tantissimi cittadini chiedono ormai da molto tempo che la Piazza venga di nuovo valorizzata, e ci sono anche tante idee a riguardo: perché quindi non dare loro la possibilità di esprimersi? Ricordiamo inoltre che, durante la campagna elettorale, tutte le forze politiche adesso rappresentate in Consiglio comunale hanno sottolineato più volte la necessità di riqualificare la nostra Piazza: pensiamo quindi che la nostra mozione abbia tutte le potenzialità per essere accolta.

La nostra speranza, che pensiamo sia condivisa da tantissimi biturgensi, è quella di vedere Piazza Torre di Berta di nuovo vissuta: un punto di incontro e di aggregazione per tutti noi, che dia una bella immagine di sé a tutti i turisti che verranno a Sansepolcro. La nostra mozione vuole essere un primo passo verso questi obiettivi e allo stesso tempo riteniamo che possa stimolare l’inventiva e la creatività di tanti professionisti, della nostra città e non solo.

Catia Giorni
Portavoce consigliere comunale Movimento 5 Stelle Sansepolcro

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.